Anticipata al 24 giugno la stagione a massimo rischio per gli incendi boschivi

Divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali su tutto il territorio regionale

L'anticipazione al 24 giugno 2019 del periodo di divieto rispetto alla data del 1^ luglio, così come prevista dal D.P.G.R. 8 agosto 2003, n. 48/R, "Regolamento forestale della Toscana" è stata decisa dalla Regione Toscana.

Oltre al divieto di abbruciamento di residui vegetali, nel periodo a rischio il regolamento forestale della Toscana vieta qualsiasi accensione di fuochi, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all'interno delle aree attrezzate. 

La mancata osservanza dei divieti comporta l'applicazione delle sanzioni previste dalle vigenti disposizioni in materia.

Per segnalazione di Incendi Boschivi:

  •     800425425 Sala Operativa Unificata Permanente (Regione Toscana)
  •     1515 Emergenza Ambientale
  •     115 Vigili del Fuoco

In allegato è possibile scaricare il decreto dirigenziale ed il comunicato stampa della Regione Toscana.